giovedì, 30 Maggio 2024

Israele-Iran, richiesta di sanzioni all’ONU: evitare un’escalation

Le tensioni tra Israele e Iran raggiungono un punto critico, con la richiesta da parte di Israele di infliggere sanzioni contro l'Iran presso le Nazioni Unite e l'appello per evitare un'ulteriore escalation.

Da non perdere

Le tensioni tra Israele e Iran raggiungono un punto critico, con la richiesta da parte di Israele di infliggere sanzioni contro l’Iran presso le Nazioni Unite e l’appello per evitare un’ulteriore escalation.

Durante una riunione del Consiglio di Sicurezza dell’ONU, il rappresentante di Israele, Gilad Erdan, ha confrontato il regime islamico iraniano al Terzo Reich, dichiarando che “il mondo deve schierarsi contro l’Iran”. Erdan ha sottolineato la necessità di fermare l’Iran per preservare la pace mondiale, accusando il paese di violare la Carta dell’ONU e di essere il principale sponsor del terrorismo.

Dall’altra parte, il rappresentante dell’Iran, Amir-Saeid Iravani, ha difeso l’azione del suo paese, definendola un atto di autodifesa conforme al diritto internazionale. Iravani ha criticato Israele per presunte violazioni della rappresentanza diplomatica e ha chiesto un intervento del Consiglio di Sicurezza per condannare tali azioni.

Le tensioni hanno portato ad un coinvolgimento anche degli Stati Uniti, con il portavoce del Consiglio per la Sicurezza Nazionale della Casa Bianca che ha chiarito che l’amministrazione Biden cerca di evitare un conflitto regionale e che non sosterrebbe un attacco israeliano contro l’Iran.

Nel frattempo, i leader del G7 hanno adottato una dichiarazione congiunta condannando l’attacco dell’Iran contro Israele e invitando entrambe le parti ad evitare ulteriori escalation. Hanno ribadito il loro sostegno alla sicurezza di Israele e hanno espresso la loro solidarietà al popolo israeliano.

Il segretario generale dell’ONU, Antonio Guterres, ha condannato l’attacco dell’Iran definendolo una grave escalation e ha esortato entrambe le parti a cessare le ostilità per evitare una devastante escalation regionale.

Le tensioni tra Israele e Iran rappresentano una delle sfide più urgenti per la stabilità nella regione del Medio Oriente, con la comunità internazionale che cerca di mediare per prevenire un’escalation che potrebbe avere conseguenze catastrofiche per la pace mondiale.

Ultime notizie