lunedì, 20 Maggio 2024

Russia-Ucraina, violenti attacchi russi su Zaporizhzhia: Ucraina sotto pressione

Ucraina, è stata teatro di 279 attacchi condotti dalle truppe russe contro 8 insediamenti, come riportato dal capo dell'amministrazione militare regionale, Ivan Fedorov.

Da non perdere

Nelle ultime 24 ore, la regione di Zaporizhzhia, nel sud dell’Ucraina, è stata teatro di 279 attacchi condotti dalle truppe russe contro 8 insediamenti, come riportato dal capo dell’amministrazione militare regionale, Ivan Fedorov, tramite Telegram. L’escalation di violenza ha causato una vittima, una donna ferita durante un bombardamento nella città di Gulyaipole, mentre 17 edifici residenziali e infrastrutture sono stati riportati danneggiati.

Le unità di difesa aerea ucraine hanno dichiarato di aver abbattuto 16 dei 17 droni di tipo Shahed lanciati dalla Russia durante la notte. I droni sono stati individuati e distrutti nelle regioni di Mykolaiv, Odessa, Kherson, Dnipropetrovsk, Vinnytsia e Khmelnytskyi.

La tensione si è ulteriormente acuita con l’attacco di un missile guidato Kh-59 proveniente dall’oblast di Donetsk, anche se non sono stati forniti dettagli sull’esito dell’attacco.

La situazione all’impianto nucleare di Zaporizhzhia è stata definita “sempre più pericolosa” dal direttore generale dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (AIEA), Rafael Mariano Grossi. Gli attacchi con droni contro l’impianto aumentano il rischio di un incidente nucleare, ha sottolineato Grossi, annunciando la sua partecipazione alla prossima riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite per discutere della sicurezza dell’impianto.

Intanto, il ministero della Difesa russo ha dichiarato di aver abbattuto quattro droni sull’oblast di Rostov e uno sull’oblast di Belgorod nella notte del 12 aprile. Le autorità locali di Rostov hanno confermato l’abbattimento dei droni, precisando che non sono stati registrati danni o vittime.

In un aggiornamento sul fronte dei combattimenti, lo Stato maggiore delle forze armate ucraine ha riportato che la Russia ha subito gravi perdite dall’inizio della guerra nel febbraio 2022. Con oltre 451.000 soldati morti e consistenti danni materiali alle proprie risorse militari, la Russia sta affrontando una situazione critica nel conflitto in corso.

Ultime notizie