giovedì, 30 Maggio 2024

Aosta, donna trovata morta dissanguata: ferite su collo e addome

Ulteriori dettagli sull'indagine sono attesi nei prossimi giorni, una volta completati gli esami tossicologici.

Da non perdere

Un tragico mistero avvolge la morte di una giovane donna trovata senza vita venerdì scorso all’interno di una chiesetta diroccata sopra La Salle, in Valle d’Aosta. L’autopsia eseguita sul corpo della ragazza ha rivelato che la causa del decesso è stata un’emorragia, legata a ferite riscontrate sul collo e sull’addome.

Il medico legale incaricato dell’autopsia, Roberto Testi, ha fornito una relazione preliminare parziale alla procura di Aosta, confermando che il dissanguamento ha provocato la morte della giovane. Tuttavia, ulteriori dettagli sull’indagine sono attesi nei prossimi giorni, una volta completati gli esami tossicologici.

L’identità della vittima e le circostanze precise del suo ritrovamento non sono ancora state rese pubbliche. Tuttavia, l’annuncio dell’autopsia offre una prima luce su questo tragico evento, mentre le autorità continuano a indagare per chiarire i dettagli e le cause che hanno portato alla morte della giovane donna.

La comunità locale è sgomenta e in lutto per la perdita di questa vita giovane e spera che le autorità riescano a far luce sull’accaduto per garantire giustizia e tranquillità alla famiglia della vittima.

Ultime notizie