lunedì, 15 Aprile 2024

Kiev, visita a sorpresa di Jake Sullivan: “Dovete credere negli Stati Uniti”

Il consigliere per la Sicurezza nazionale della Casa Bianca, Jake Sullivan, ha compiuto una visita a sorpresa a Kiev, confermando il sostegno degli Stati Uniti all'Ucraina in un momento critico dei rapporti con la Russia.

Da non perdere

Il consigliere per la Sicurezza nazionale della Casa Bianca, Jake Sullivan, ha compiuto una visita a sorpresa a Kiev, confermando il sostegno degli Stati Uniti all’Ucraina in un momento critico dei rapporti con la Russia. La missione di Sullivan è stata incentrata sul rafforzamento del legame tra Washington e Kiev, anche mentre gli aiuti promessi restano bloccati al Congresso degli Stati Uniti.

Durante un incontro con i giornalisti, Sullivan ha ribadito l’impegno degli Stati Uniti verso l’Ucraina, dichiarando: “Dovete credere negli Stati Uniti. Siamo fiduciosi che ce la faremo e che porteremo questi aiuti all’Ucraina”. Tuttavia, ha anche riconosciuto che i nuovi fondi stanno impiegando più tempo del previsto ad essere approvati, affermando che il presidente Biden sta lavorando quotidianamente per far passare il pacchetto di aiuti, ma senza fare previsioni specifiche sulla tempistica.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha accolto con gratitudine il sostegno degli Stati Uniti, esprimendo la sua fiducia nella determinazione dell’Occidente nel contrastare l’aggressione russa. Attraverso un post su X, Zelensky ha sottolineato l’importanza della leadership americana nell’affermare l’ordine internazionale e ha esortato ad essere resilienti di fronte alle sfide. Ha concluso il suo messaggio con un appello deciso: “Putin deve perdere. Questa è una situazione di vita o di morte per il mondo democratico”.

Ultime notizie