domenica, 14 Aprile 2024

Divorzio Ferragnez, una strategia di marketing?

Che Fedez e Chiara Ferragni stiano divorziando è risaputo, ciò di cui non si è certi è se si tratti di una mossa studiata a tavolino per distogliere l'attenzione dei guai giudiziari di lei. Che sia l'inizio della nuova stagione di The Ferragnez?

Da non perdere

Sì è parlato e si continua a parlare tanto della crisi dei Ferragnez, tuttavia nel week-end appena terminato c’è stato un ulteriore segnale inequivocabile: niente più foto di coppia nell’immagine profilo Instagram. I due vip avevano inizialmente mantenuto invariata la foto principale, probabilmente per mitigare le notizie. Le sorelle di Chiara Ferragni, inoltre, hanno tolto il follow al rapper milanese. Questi elementi per qualcuno sono semplici piccolezze, per gli esperti di comunicazione sono tutt’altro che dettagli, perché la separazione dei due vip è un vero e proprio caso di marketing.

Da influencer a personaggio politico

Un marketing di dubbia etica, un esempio da non emulare ma che ha convinto e condizionato l’opinione di molti italiani. L’influencer e l’artista sono stati e sono ancora dei personaggi politici, i loro ruoli vanno ben oltre la moda e la musica. Fedez non si è mai fatto remore a prendere posizioni politiche ben precise, non ha mai risparmiato frecciatine su esponenti di vari partiti. Molti dei suoi follower, pur di accodarsi all’opinione del proprio idolo, hanno votato o non votato determinati candidati in base alle prese di posizione del cantante. Questo è ciò che sta accadendo negli ultimi anni con numerose figure pubbliche sui social: anziché “influenzare” i propri seguaci a informarsi per farsi un’idea su alcune tematiche, i follower assorbono l’opinione dei loro idoli e la fanno propria.

La stessa cosa vale per Chiara Ferragni, un personaggio strutturato inizialmente per influenzare le scelte d’acquisto in fatto di moda che ora è diventato un caso politico. C’è chi la idolatra incondizionatamente, a prescindere da quanto emerso negli ultimi mesi. Anche se la giustizia dovesse confermare la sua presunta colpevolezza, ci sarebbero milioni di follower pronti a difenderla anche di fronte ad una sentenza che potrebbe sbugiardarla definitivamente. Perfino durante l’inconsistente intervista a Che Tempo Che Fa, dopo aver affermato che sono state “le persone” ad aver frainteso tutto, c’erano migliaia di commenti che la sostenevano sul suo profilo Instagram. Insomma, Chiara è riuscita a guadagnarsi il sostegno proprio di coloro che, secondo lei, non hanno capito nulla. Quest’ultimi, anziché sentirsi indignati, continuano a sostenerla. Questo è un vero e proprio capolavoro di marketing: offendere le capacità di comprensione di qualcuno e avere comunque la sua fedeltà.

Divorzio Ferragnez: finzione o realtà?

È alquanto improbabile che un personaggio che studia cosa dire e quando dirlo abbia commesso un “errore di comunicazione”, nella vita di alcuni influencer ogni mossa è pianificata, proprio come potrebbe esserlo il divorzio con Fedez.

Quale momento migliore per separarsi, per distogliere l’attenzione del pubblico dalle ultime vicende sulle presunte truffe? Ora non si parla più del caso Balocco, Dolci Preziosi e Trudi, ora si parla di lei come donna che deve affrontare un divorzio e tutelare due figli. Adesso non è più l’influencer sospettata di truffa aggravata, è una madre che deve proteggere i suoi bambini dalla fine di un matrimonio.

I più scettici affermano che si tratti di una mossa studiata a tavolino, per poi comunicare una riconciliazione quando i processi giudiziari saranno finiti. Che sia l’inizio di una nuova stagione di The Ferragnez?

Ultime notizie