venerdì, 1 Marzo 2024

Val Trompia, scomparso durante un’escursione: si cercano le tracce di un 55enne

Le operazioni di ricerca sono in corso nella Val Trompia per ritrovare un uomo di 55 anni, identificato come Fabio Ferrari, che non è rientrato a casa dopo un'escursione domenicale a Bovegno, provincia di Brescia.

Da non perdere

Le operazioni di ricerca sono in corso nella Val Trompia per ritrovare un uomo di 55 anni, identificato come Fabio Ferrari, che non è rientrato a casa dopo un’escursione domenicale a Bovegno, provincia di Brescia. Dopo la segnalazione della sua scomparsa, sono stati attivati diversi team di soccorso, tra cui il CNSAS, la Stazione di Valtrompia, il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza, i Vigili del fuoco e i Carabinieri.

Gli ultimi avvistamenti risalgono alla mezz’ora tra le 11.30 e mezzogiorno di domenica, quando alcuni escursionisti hanno dichiarato di aver visto Fabio Ferrari percorrere rapidamente il sentiero in direzione del Monte Muffetto, nel Comune di Bovegno. Tuttavia, da quel momento, tutte le tracce sono andate perdute, generando crescente preoccupazione tra familiari e soccorritori.

Il 55enne, originario di Provaglio d’Iseo, aveva iniziato la sua escursione domenicale intorno alle 10-10.30, parcheggiando la sua auto in via Graticelle. Era solito intraprendere queste attività come parte della sua routine di allenamento, ma questa volta non è mai tornato a casa. A lanciare l’allarme è stata sua moglie, che non lo ha visto rientrare domenica sera.

L’Atletica Franciacorta Oxyburn, a cui Fabio Ferrari è iscritto, ha condiviso un appello su Facebook, chiedendo informazioni a chiunque possa averlo incontrato o sapere del suo percorso. Le autorità e i soccorritori stanno lavorando intensamente per trovare il 55enne scomparso, sperando di ricevere informazioni utili dalla comunità locale. La situazione ha generato apprensione tra coloro che conoscono Fabio Ferrari, e ogni dettaglio potrebbe rivelarsi cruciale per le operazioni di ricerca.

Ultime notizie