lunedì, 15 Aprile 2024

Cina, frana seppellisce villaggio nello Yunnan: almeno 47 morti

Nel sudovest della Cina, il villaggio di Liangshui colpito da una frana devastante

Da non perdere

Una tragedia si è abbattuta sul villaggio di Liangshui, situato nella provincia dello Yunnan, nel sudovest della Cina, dove almeno 47 persone hanno perso la vita a causa di una frana che ha sepolto interamente l’insediamento. La notizia è stata riportata dall’emittente statale Cctv, che ha anche precisato che le vittime appartenevano a 18 famiglie.

L’incidente è avvenuto in seguito alle abbondanti nevicate che hanno colpito la regione, causando una frana che ha sepolto diverse case nella zona tra i villaggi di Hexing e Heping. Le autorità cinesi sono intervenute tempestivamente, evacuando urgentemente più di 200 residenti dalle zone a rischio.

Il presidente cinese Xi Jinping ha chiesto “massimi sforzi nei soccorsi” in risposta a questa tragedia. Le operazioni di ricerca e salvataggio sono state avviate con il coinvolgimento di 33 camion dei pompieri e oltre 200 membri del personale di soccorso.

Le indagini preliminari stanno cercando di stabilire le cause precise della frana e di valutare l’entità dei danni. La comunità locale si trova ora ad affrontare le conseguenze di questa catastrofe, mentre le autorità si impegnano in operazioni di soccorso e supporto alle vittime colpite.

Ultime notizie