lunedì, 15 Aprile 2024

Ucraina-Russia, continuano gli scontri: attacchi aerei e feriti civili

Le tensioni tra Ucraina e Russia raggiungono livelli critici con scambi di attacchi aerei e droni abbattuti da entrambe le parti.

Da non perdere

Le tensioni tra Ucraina e Russia raggiungono livelli critici con scambi di attacchi aerei e droni abbattuti da entrambe le parti. Gli ultimi sviluppi includono bombardamenti da parte delle forze armate ucraine e la successiva intercettazione di missili e droni da parte della Russia.

Secondo le informazioni, i sistemi di difesa russi hanno intercettato dieci missili provenienti dall’Ucraina prima che colpissero la regione di Belgorod, causando ferite a una donna residente. Nel frattempo, il ministero della Difesa russo ha dichiarato di aver respinto un attacco terroristico con droni ucraini nelle regioni di Mosca e Leningrado.

Dall’altra parte, le forze ucraine affermano di aver abbattuto 22 dei 33 droni d’attacco lanciati dalla Russia durante la notte. Questi droni, lanciati da diverse posizioni in Russia, hanno preso di mira principalmente regioni settentrionali e meridionali dell’Ucraina, causando danni materiali a infrastrutture civili.

Il numero di vittime riportate dalla parte ucraina include 780 soldati russi solo nell’ultimo giorno di combattimenti. Il rapporto ucraino elenca anche le perdite russe in termini di equipaggiamento militare, con la Russia che avrebbe perso numerosi veicoli, armamenti, aerei e droni durante il conflitto.

La situazione continua a evolversi rapidamente, con la comunità internazionale che osserva con crescente preoccupazione. Mentre le forze militari si scontrano, il rischio di un escalation e di conseguenze gravi sulla popolazione civile rimane un punto critico di attenzione.

Ultime notizie