domenica, 16 Giugno 2024

Guerra in Ucraina, Odessa bombardata per rappresaglia. Mosca: “Stavano preparando atti terroristici contro la Russia con droni marini”

"La notte scorsa le forze armate russe hanno lanciato un attacco di ritorsione con armi ad alta precisione contro strutture in cui si stavano preparando atti terroristici contro la Russia utilizzando imbarcazioni senza equipaggio, nonché nel luogo della loro fabbricazione a un cantiere navale vicino alla città di Odessa".

Da non perdere

Dopo l’attacco al ponte di Crimea, sono continuati delle ultime le incursioni delle truppe russe che oggi hanno lanciato un attacco di rappresaglia contro le strutture ucraine, dove si stavano preparando attacchi terroristici contro la Russia usando droni marini.

La dichiarazione ufficiale per l’attacco è stata questa: “La notte scorsa le forze armate russe hanno lanciato un attacco di ritorsione con armi ad alta precisione contro strutture in cui si stavano preparando atti terroristici contro la Russia utilizzando imbarcazioni senza equipaggio, nonché nel luogo della loro fabbricazione a un cantiere navale vicino alla città di Odessa”.

Nell’attacco, si legge dal comunicato del Dipartimento di difesa russo, che nell’area di “Mykolaiv e Odessa, sono stati distrutti depositi di carburante per circa 70mila tonnellate, che fornivano carburante alle forze armate ucraine. Tutti gli obiettivi pianificati per l’attacco sono stati colpiti”

Ultime notizie