venerdì, 19 Luglio 2024

Daft Punk, è uscito “Random Access Memories” (10th Anniversary Edition): qui l’inedito “Infinity Repeating (2013 Demo)” feat. Julian Casablancas

A due anni di distanza dalla fine del progetto dei DAFT PUNK, oggi, venerdì 12 maggio, dopo 10 anni dalla sua pubblicazione, è uscito “Random Access Memories” (10th Anniversary Edition), la riedizione estesa dell’album dell’iconico duo parigino formato da Thomas Bangalter & Guy-Manuel de Homem-Christo

Da non perdere

A due anni di distanza dalla fine del progetto dei DAFT PUNK, oggi, venerdì 12 maggio, dopo 10 anni dalla sua pubblicazione, è uscito Random Access Memories” (10th Anniversary Edition), la riedizione estesa dell’album dell’iconico duo parigino formato da Thomas Bangalter & Guy-Manuel de Homem-Christo responsabile di alcuni dei brani dance e pop più famosi di sempre, con 9 nuove tracce demo e outtake, per un totale di 35 minuti di musica inedita mai rilasciata prima d’ora.
 
Questa nuova versione è disponibile nei seguenti formati: triplo LP 180 grammi, doppio CD digipack e digitale. Inoltre, la versione originale di “Random Access Memories” è per la prima volta disponibile in audio spaziale con Dolby Atmos su Apple Music.
 
Tra i diversi brani presenti nell’album anche l’inedito “Infinity Repeating (2013 Demo)” , da oggi disponibile in rotazione radiofonica e che, come da titolo, è stato registrato dieci anni fa, durante la realizzazione di “Random Access Memories”, ai Conway Recording Studios a Los Angeles e agli Electric Lady Studios a New York. Il brano è stato creato prima di “Instant Crush”, un’altra collaborazione Daft Punk x Julian Casablancas, certificata platino dalla RIAA.
 
Ha commentato Casablancas in merito alla traccia: “è un po’ più strana e più jazz moderno dal punto di vista degli accordi rispetto alle altre del disco. Ha uno schema in loop che va a ripetizione. Avrei voluto che ci fosse Stevie Wonder a cantarla. E in qualche modo ha anche delle atmosfere estive… è adorabile e bizzarra. Come un essere umano. Come un essere umano ossessionato dall’infinito e che compie costantemente gli stessi errori e movimenti”.
La scorsa notte è stato presentato in anteprima con un esclusivo evento dal vivo al Centre Pompidou di Parigi il video di “Infinity Repeating (2013 Demo)” featuring Julian Casablancas+The Voidz.
Diretto dal loro collaboratore di lunga data Warren Fu, il video mostra un ciclo di camminata in continua evoluzione, come una metafora aperta a varie interpretazioni. Il video è una collaborazione tra tre studi di animazione (Picnic Studios – Londra, H5 Studio – Parigi e Light Studios – Parigi), ciascuno di esso con specifiche caratteristiche, per creare il video come se fosse in piano sequenza. La sfida era quella di integrare perfettamente il lavoro di ogni studio per creare un’unica opera d’arte. Vedere il lavoro degli altri non solo ha ispirato e posto delle sfide agli artisti, ma ha anche creato un senso di comunità nel creare qualcosa di speciale.
Ha dichiarato Fu: “Questo progetto mi è particolarmente caro, non solo perché sono stato quello che ha fatto conoscere Julian a Guy Man e Thomas, ma anche perché questo è l’ultimo video dei Daft Punk. Volevo creare qualcosa che in superficie fosse semplice e ipnotico, e che svelasse sempre di più a forza di ascoltarlo e vederlo”.
Random Access Memories è l’album più famoso e acclamato della band, grazie alla vittoria di 5 GRAMMY Award e alle super hit in esso contenute, “Get Lucky” (oltre 1 MILIARDO di stream, 5X Platino in Italia) e “Instant Crush” (oltre 800 MILIONI di stream e certificato ORO in Italia). L’album ha segnato un nuovo approccio creativo dei Daft Punk: è stato registrato nel corso di svariati anni usando una strumentazione analogica invece che digitale, e al suo interno presenta per la prima volta collaborazioni con leggende della musica come Pharrell Williams, Nile Rodgers, Giorgio Moroder, Todd Edwards e Paul Williams.
Per celebrare l’anniversario dell’uscita dell’album, l’AR Studio di Snapchat ha creato “Daft Punk: Memories Unlocked”, una serie di esperienze a realtà aumentata mai viste prima per i fan di tutto il mondo.
L’esperienza in tre parti comprende una traccia personalizzata generata da AR di “Horizon”, una caccia al tesoro globale in 10 città di tutto il mondo in luoghi iconici indicati dalle loro coordinate GPS e un’ampia campagna di cartelloni pubblicitari a Parigi, New York, Los Angeles, Città del Messico, Sydney, Londra, Liverpool e Berlino, contenenti un’esclusiva esperienza AR tramite un codice QR.
Questa la tracklist di Random Access Memories” (10th Anniversary Edition):
  1. Give Life Back to Music
  2. The Game of Love
  3. Giorgio by Moroder
  4. Within
  5. Instant Crush
  6. Lose Yourself To Dance
  7. Touch
  8. Get Lucky
  9. Beyond
  10. Motherboard
  11. Fragments of Time
  12. Doin’ It right
  13. Contact
  14. Horizon Ouverture
  15. Horizon (Japan CD)
  16. GLBTM (Studio Outtakes)
  17. Infinity Repeating (2013 Demo)
  18. GL (Early Take)
  19. Prime (2012 Unfinished)
  20. LYTD (Vocoder Tests)
  21. The Writing of Fragments Of Time
  22. Touch (2021 Epilogue)

Ultime notizie