mercoledì, 17 Aprile 2024

Monza, gara clandestina in moto: muore un ragazzo di 16 anni

L’auto è sbucata all’improvviso e i due ragazzi, un 18 di anni e uno di 16 anni, sono riusciti ad evitarla. Entrambi feriti, ma il sedicenne non ce l’ha fatta. È deceduto al Niguarda.

Da non perdere

Un ragazzo di 16 anni, Christian Donzello, originario di Monza, è morto dopo un incidente in moto. È successo martedì pomeriggio a Biassono in una zona industriale. Durante una gara clandestina di moto, un auto ha svoltato sulla strada dove stavano gareggiando, Donzello e un altro motociclista di 18 anni non sono riusciti ad evitarla. Entrambi sono stati trasportati in ospedale: il diciottenne al San Gerardo di Monza, dove è stato dimesso dopo sette giorni mentre Donzello al Niguarda di Milano ma è deceduto a causa dei traumi riportati.

C’erano molti ragazzi a seguire la gara e a testimoniarli sono i video che girano sul web. In sella alla sua moto, una enduro 125, il ragazzo aveva percorso il tratto di strada in viale Friuli con altri tre amici per una sfida tra i centauri. Quando all’improvviso un’auto ha svoltato e i due ragazzi, 18 anni e 16 anni, sono riusciti ad evitarla e ci sono finiti contro a forte velocità.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri. Hanno identificato i presenti, hanno di seguito sottoposto il conducente dell’auto, un 22enne di Brianza, all’alcool test ma è risultato negativo. I carabinieri stanno esaminando le telecamere della zona e i video dei ragazzi, le indagini sono in corso.

Ultime notizie