lunedì, 15 Aprile 2024

Sziget Festival 2023, annunciati nuovi grandi nomi della line up internazionale: anche l’Italia con Lazza sul mainstage

Siamo entusiasti di condividere questa seconda ondata di nomi, che dopo ben 13 anni, include anche un artista italiano sul leggendario Main Stage del Sziget Festival.

Da non perdere

Siamo entusiasti di condividere questa seconda ondata di nomi, che dopo ben 13 anni, include anche un artista italiano sul leggendario Main Stage del Sziget Festival. Dopo il successo a Sanremo con CENERE, che ha già collezionato oltre 70MLN di stream complessivi e certificato Doppio Disco di Platino, e dopo aver stabilito un record assoluto di permanenza al n. 1 FIMI con l’album dei record SIRIO (Island Records), già Seso Disco di Platino, Lazza salirà sul palco il 14 Agosto prima di Lorde e Macklemore. Lazza infatti è il terzo artista italiano che in 30 anni di festival si esibirà sul palco principale, prima di lui solo Jovanotti (2006) e Subsonica (2010).

I nomi aggiunti al cartellone:
47Ter | 999999999 | AJR | Acid Arab | Al-Qasar | Anetha | Arlo Parks | Awir Leon | Ben Böhmer Live | Bizzey | Call Me Karizma | Caroline Polachek | Coloray | Confidence Man | DJ Tennis | Damien | Giant Rooks | Herrensauna XXL | I Hate Models | Jeff Mills | Josman | LASS | Lazza | Leyo | Lucie Antunes | M. Byrd | Mezzosangue | Mochakk | Queralt Lahoz | Reinier Zonneveld Live | SG Lewis | Shlømo | Sleaford Mods | Son Mieux | Stain The Canvas |The Aces |The Haunted Youth | TroyBoi | TxC | Vinicio Capossela | Yung Lean | anna RF | girl in red

L’annuncio include una serie di super nomi che arricchiscono il programma già fitto del festival: i Mumford & Sons saranno gli headliner sul Main Stage il 13 Agosto. Sam Fender si esibirà prima della esplosiva Florence + The Machine il primo giorno del Sziget, mentre Girl in Red aprirà a Billie Eilish l’ultimo giorno del Festival. Imagine Dragons e David Guetta saranno gli headliner rispettivamente dell’11 e 12 agosto. In cerca di ritmi elettronici? L’iconico duo italiano, i Tale Of Us sarà tra i principali ospiti del Party Arena lunedì, e Bonobo ci stupirà sul Freedome Stage giovedì.

La presenza degli artisti italiani non finisce qui e i nomi che si aggiungono al cartellone hanno un peso specifico importante. Vinicio Capossela sarà protagonista sul Global Village uno degli stage storici e più importanti del Sziget, mentre la scena rap e hip-hop italiana sarà ancora una volta presente con Mezzosangue che si esibirà sullo Europe Stage, dove anche gli amanti delle sonorità più “pesanti” saranno felici di vedere gli Stain the Canvas, la rinomata band metalcore di Milano che probabilmente ha raggiunto il successo prima all’estero che in patria.

I fan dell’EDM, della techno, minimal, trance e house, potranno assistere ad una programmazione fitta con grandi nomi internazionali e nastri nascenti nella scena. Il Party Arena ospiterà famosi format ogni giorno: Next LevelRampageQ-Dance e Awakenings porteranno sull’isola le loro specialità tra la techno, la drum & bass e la dubstep. Oltre al programma musicale di livello mondiale Tamás Kádár, direttore del Festival ha evidenziato tre importanti miglioramenti per il festival di quest’anno. Art of Freedom tornerà al Sziget 2023, con l’obiettivo di aggiungere un impatto visivo al variegato mondo dell’Isola della Libertà con opere d’arte e installazioni sorprendenti, stimolanti e sbalorditive. I servizi sanitari saranno completamente rinnovati, con la quasi totalità dei servizi igienici mobili che scompariranno dal festival, sostituiti da contenitori con wc collegati alla fogna. “L’anno scorso ci sono stati problemi con la polvere a causa dell’eccezionale siccità, ma nel 2023 stiamo agendo su più fronti per garantire che ciò non accada di nuovo. Per prima cosa, abbiamo “rinverdito” la nostra isola alla fine dello scorso anno, eliminando le carenze del suolo erboso causate dal prosciugamento. Stiamo lavorando affinché una situazione simile non si ripeta e garantiremo un’irrigazione continua con l’acqua del Danubio in caso di siccità. Inoltre, stiamo utilizzando un nuovo trattamento antipolvere in tutta l’area del festival, con un processo che utilizza l’umidità dell’aria per formare uno strato leggermente umido sul terreno, impedendo così alla polvere di sollevarsi”.

Ultime notizie