lunedì, 26 Febbraio 2024

Monaco, al via la 59esima Conferenza sulla Sicurezza: i leader mondiali si riuniscono

Si apre oggi a Monaco la 59esima Conferenza per la sicurezza che riunisce i leader mondiali e proseguirà fino a domenica. Al centro dei tre giorni di riunione la questione Ucraina, ma anche le tensioni tra Stati Uniti e Cina dopo l'abbattimento del presunto pallone di sorveglianza cinese sul territorio statunitense. E' arrivata invece la conferma definitiva, fa sapere palazzo Chigi in una nota, che la presidente del Consiglio Giorgia Meloni non parteciperà al vertice per motivi di salute.

Da non perdere

Si apre oggi a Monaco, e proseguirà fino a domenica, la 59esima Conferenza per la Sicurezza che riunisce i leader mondiali.

Al centro dei tre giorni di riunione la questione Ucraina, ma anche le tensioni tra Stati Uniti e Cina dopo l’abbattimento del presunto pallone di sorveglianza cinese sul territorio statunitense.

Il cancelliere tedesco Scholz e il presidente francese Macron presiederanno l’evento di apertura, incentrato sull’Ucraina, a pochi giorni dall’anniversario del 24 febbraio, giorno dell’inizio dell’invasione russa. Parteciperanno anche la vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris e il segretario di Stato Antony Blinken, l’alto diplomatico cinese Wang Yi e il capo della NATO Jens Stoltenberg. Sarà presente anche il Ministro degli Esteri ucraino Kuleba.

E’ arrivata invece la conferma definitiva, fa sapere palazzo Chigi in una nota, che la presidente del Consiglio Giorgia Meloni non parteciperà al vertice per motivi di salute. Sarebbero ricomparsi infatti i sintomi influenzali che avevano costretto la leader di Fratelli d’Italia ad annullare gli impegni di lunedì e martedì scorsi, costringendola a presiedere da casa il Consiglio dei ministri, e a cancellare l’incontro previsto per oggi con la Presidente del parlamento europeo Roberta Metsola.

Ultime notizie