lunedì, 20 Marzo 2023

Pescara, delitto Albi Cavallito: arrestati mandante e killer

La polizia di Pescara ha arrestato due persone ritenute responsabili per il delitto fuori dal bar di Strada Parco

Da non perdere

La squadra mobile di Pescara ha arrestato il presunto mandante e l’esecutore materiale del duplice delitto avvenuto il 1 agosto all’esterno di un bar della Strada Parco di Pescara. Nell’agguato morì l’architetto Walter Albi, 66enne, e ferì gravemente l’ex calciatore Luca Cavallito, 46enne. Gli arresti sono avvenuti in due città: uno a Roma e l’altro a Pescara, su ordinanza del gip di Pescara e su richiesta della Procura locale.

L’agguato è stato compiuto da un solo aggressore. In una zona residenziale di Pescara, il killer, vestito di nero e coperto dal casco, ha sparato quattro colpi ad Albi e due a Cavallito, mentre questi erano seduti al tavolo del bar. Poi è fuggito sul scooter con il quale è arrivato. A dare l’allarme è stata una dipendente del locale che si era nascosta sotto il tavolo.

Ultime notizie