martedì, 31 Gennaio 2023

Rubano dei pantaloni da un negozio ma vengono beccati: coppia di ladri “resta in mutande”

Una dipendente dell’attività ha deciso di allertare la Polizia di Stato, e gli agenti sono arrivati sul posto proprio quando i due individui hanno oltrepassato le casse senza pagare, impedendo loro di fuggire.

Da non perdere

Avrebbero provato a rubare 3 paia di pantaloni, ma alla fine sono rimasti a mani vuote. Questo è quanto accaduto nella giornata di oggi 4 gennaio a Foligno, in provincia di Perugia, quando la Polizia di Stato ha denunciato un uomo e una donna per furto; secondo la ricostruzione dell’accaduto, i due sarebbero entrati in un negozio della zona, comportandosi in modo anomalo, con la donna che avrebbe nascosto due paia di indumenti all’interno di una borsa a tracolla. Il complice invece, aveva a sua volta nascosto qualcosa dentro al giaccone.

A quel punto, una dipendente dell’attività ha deciso di allertare la Polizia di Stato, e gli agenti sono arrivati sul posto proprio quando i due individui hanno oltrepassato le casse senza pagare, impedendo loro di fuggire. Gli agenti hanno proceduto quindi al controllo dell’uomo e della donna, rinvenendo tre paia di pantaloni, del valore complessivo di alcune decine di euro. A carico delle due persone, già note alla Polizia, è dunque scattata una denuncia per concorso nel reato di furto. Inoltre, visto che non sono residenti a Foligno, è stato disposto il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno.

Ultime notizie