giovedì, 20 Giugno 2024

“Datemi tutti i soldi”, fa irruzione in albergo armato di mannaia: guardia giurata spara ma il rapinatore non desiste

Nonostante la ferita, l'uomo ha continuato a proferire le sue minacce, alla fine per fermarlo la guardia giurata è dovuta intervenire per bloccarlo fisicamente e disarmarlo. Il rapinatore ha fatto irruzione in hotel dalla porta principale; arma in pugno ha minacciato i dipendenti presenti in quel momento nella hall.

Da non perdere

Ha fatto irruzione in un albergo armato di mannaia, intenzionato a compiere una rapina, ma non ha fatto i conti con il servizio di vigilanza. L’uomo è così stato ferito da un colpo di pistola all’interno dell’hotel President, in via Cecchi 67, a due passi da piazza Baldissera a Torino. Ad aprire il fuoco con la pistola d’ordinanza la guardia giurata all’ingresso, il vigilante ha mirato alle gambe e ha colpito il rapinatore al ginocchio. Il criminale si trova ora ricoverato all’ospedale San Giovanni Bosco, le sue condizioni non destano preoccupazione. Tutto è successo intorno alle 3 del mattino.

Il rapinatore ha fatto irruzione in hotel dalla porta principale; arma in pugno ha minacciato i dipendenti presenti in quel momento nella hall e ha preteso che gli venisse consegnato il denaro in cassa. La guardia giurata non ci ha pensato un attimo; in un primo momento ha intimato di abbassare la mannaia, ma quando ha visto che il rapinatore non aveva alcuna intenzione di desistere ha sparato. Nonostante la ferita, l’uomo ha continuato a proferire le sue minacce, alla fine per fermarlo la guardia giurata è dovuta intervenire per bloccarlo fisicamente e disarmarlo. In albero sono nel frattempo arrivate le pattuglie della Polizia, gli agenti lo hanno preso in custodia e affidato alle cure dei sanitari.

Ultime notizie