giovedì, 9 Febbraio 2023

Colpi di pistola in strada a Parigi, sale il bilancio delle vittime: 4 feriti e 3 morti

Secondo quanto riportato dalla sindaca del 10° arrondissement di Parigi, sono tre i morti della sparatoria, quattro i feriti di cui uno grave. Tra loro anche il presunto aggressore che è stato arrestato.

Da non perdere

Prima il rumore dei colpi esplosi, poi le urla e il fuggi fuggi generale. Panico questa mattina per le strade di Parigi, nel X arrondissement in rue d’Enghien, dove diverse persone sono state raggiunte dai proiettili esplosi in quella che sembra essere stata una sparatoria. Il bilancio sale a tre vittime e quattro feriti, di cui uno in condizioni critiche. Tra loro anche il presunto aggressore, che è stato arrestato, secondo quanto riportato su Twitter da Alexandra Cordebard, sindaca del 10° arrondissement di Parigi: “Una sparatoria ha avuto luogo a Paris10. Tre morti, un ferito in assoluta emergenza, tre in relativa emergenza compreso il presunto aggressore, arrestato. Esprimo le mie più sentite condoglianze e solidarietà ai parenti delle vittime e alla comunità curda duramente colpita”.

“Da sette a otto spari in strada, è panico totale, siamo rimasti chiusi dentro”, ha postato un testimone che ha un negozio in zona. Secondo alcune fonti della polizia, citate dal sito del quotidiano Le Parisien, un uomo di circa 60-70 anni si trova in stato di fermo, tutto sarebbe avvenuto al centro culturale curdo. Con un post su Twitter la Prefettura parigina ha rivolto l’invito ai cittadini a “evitare il settore” della città e a “lasciare che siano i servizi di soccorso ad intervenire”.

Ultime notizie