giovedì, 29 Febbraio 2024

“Rischio salmonella”: ministero della Salute ritira salame Milano dagli scaffali Aldi

Il ministero della Salute ha ritirato dagli scaffali il salame Milano da 350 grammi per rischio salmonella. "Il prodotto non deve essere consumato e può essere restituito in tutte le filiali ALDI".

Da non perdere

Nella giornata di ieri il ministero della Salute ha diramato un nuovo richiamo alimentare per il salame Milano da 350 grammi de “Il Tagliere del Re“, commercializzato nei supermercati ALDI, per possibile presenza di salmonella. Il lotto interessato dal richiamo è il L22D259, prodotto da E.Ga. S.r.l, nello stabilimento in Via Palmiro Togliatti 8, a Melzo in provincia di Milano con data di scadenza 17/01/2023. Nelle avvertenze, il ministero dichiara che: “Il prodotto non deve essere consumato e può essere restituito in tutte le filiali ALDI. Il prezzo di vendita sarà rimborsato anche in assenza dello scontrino. Per eventuali richieste di chiarimento si prega di contattare il Servizio Clienti ALDI”.

Ultime notizie