lunedì, 15 Luglio 2024

Sci alpino, grande Italia nel weekend di Sankt Moritz: 2 vittorie, 4 podi e la solita impresa di Super-Goggia

Sofia Goggia ha compiuto una vera e propria impresa, vincendo la 15esima gara in discesa libera 24 ore dopo essersi fratturata la mano sinistra dopo il podio ottenuto venerdì. Non è stata da meno Elena Curtoni che si è imposta in discesa libera e si è piazzata seconda nel superG di domenica.

Da non perdere

La squadra femminile italiana di sci alpino si sta dimostrando di non essere di livello inferiore a quella svizzera e austriaca. Il weekend di gara appena concluso in Svizzera ha regalato grandi soddisfazioni, in quanto Sofia Goggia ed Elena Curtoni sono state capaci di imporsi nelle 2 prove in discesa libera e di ottenere un secondo posto a testa. La vittoria della bergamasca è una vera e propria impresa poiché, a sole 24 ore di distanza della frattura scomposta al polso che ha riportato all’arrivo della discesa di venerdì, è stata capace di vincere per dispersione la gara di sabato infliggendo 0.48 secondi alla seconda Ilka Stuhec. Grande weekend anche per Elena Curtoni che, come detto si è imposta per la terza volta in Coppa del Mondo nella discesa libera venerdì, e poi si è piazzata al secondo posto dietro a Mikaela Shiffrin, di soli 12 centesimi nel superG di domenica.

In totale l’Italia ha conquistato 8 piazzamenti nelle migliori 10 in questa tre-giorni di gare svizzere, con Elena Curtoni che è al comando della comunque cortissima classifica di superG. Valtellinese che non ha mai conquistato un globo di cristallo nella sua carriera. L’Italia quindi si trova al comando in 3 di 4 classifiche di specialità, con Bassino davanti a tutte in gigante e Goggia che ha già una gara e mezzo di margine su Corinne Suter seconda. Sofia Goggia si trova anche in seconda posizione nella classifica generale di Coppa del Mondo, con obiettivamente poche chance di attaccare Mikaela Shiffrin al netto di infortuni ma, con questo ruolino di marcia, è la favorita per chiudere al posto d’onore. Una stagione quindi che promette ancora soddisfazioni, ricordando che il record di podi in una singola stagione al femminile per la squadra italiana è di 43 ottenuto nel 2017, adesso siamo già a 8 con il mese di dicembre che vedrà ancora le gare di Semmering, con 2 giganti molto interessanti in casa Italia per provare ad arrivare a quota 10 prima dell’anno nuovo.

Ultime notizie