martedì, 16 Aprile 2024

Abusivo occupa la casa e apre una centrale di spaccio, arriva la Polizia: “Vorremmo una dose”. Pusher ai domiciliari

L'ultimo piano, occupato abusivamente da un ragazzo, era frequentato da numerosi tossicodipendenti. Gli Agenti hanno fatto scattare il blitz accodandosi alla fila dei clienti e riuscendo in tal modo ad entrare nell'appartamento.

Da non perdere

Nel pomeriggio di ieri, 15 dicembre, gli uomini della Squadra Mobile di Cagliari hanno arrestato un 19enne per reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini erano partite già da qualche giorno prima; gli inquirenti tenevano sotto controllo un’abitazione in via Is Mirrionis. L’ultimo piano, occupato abusivamente da un ragazzo, era frequentato da numerosi tossicodipendenti. Gli agenti hanno fatto scattare il blitz nella giornata di ieri, accodandosi alla fila dei clienti del 19enne, e riuscendo in tal modo ad entrare nell’appartamento. All’interno sono stati rinvenuti 70 grammi di cocaina distribuita in 140 dosi già pronte per lo spaccio, 50 grammi di marijuana e 1480 euro in contanti. L’immobile è di proprietà del Comune di Cagliari ed è attualmente sotto sequestro. Il 19enne è stato accompagnato presso il proprio domicilio e sottoposto agli arresti domiciliari.

Ultime notizie