martedì, 31 Gennaio 2023

“Vietato il sesso fuori dal matrimonio”: l’Indonesia pronta a varare il nuovo codice penale

La revisione legislativa vieterà anche di esprimere opinioni contrarie all'ideologia dello Stato indonesiano, e gli insulti rivolti al presidente e alle istituzioni nazionali.

Da non perdere

Il Parlamento in Indonesia con grande probabilità approverà un nuovo codice penale che sarà presentato il 15 dicembre, e criminalizzerà alcuni comportamenti dei cittadini. La nuova riforma legislativa condannerà il sesso fuori del matrimonio che sarà punito con un anno di carcere e che sarà applicato non solo ai cittadini ma anche per i turisti. La revisione legislativa vieterà anche di esprimere opinioni contrarie all’ideologia dello Stato indonesiano, e gli insulti rivolti al presidente e alle istituzioni nazionali. A confermarlo è stato il viceministro della giustizia Edward Omar Sharif Hiariej: Sono orgoglioso di poter disporre di un codice penale in linea coi valori indonesiani.

Le modifiche del codice penale

La politica indonesiana lavora alla riforma del Codice di giustizia penale da decenni. Secondo l’ultima bozza non sarà possibile la convivenza prima del matrimonio, il sesso fuori di esso comporterà una pena massima di un anno di carcere, e potrà essere denunciato solo da soggetti come i parenti stretti del colpevole. Per quanto riguarda l’insulto al Presidente, esso provvederà massimo 3 anni in carcere, e potrà essere denunciato solo ed esclusivamente dalla vittima, cioè dallo presidente stesso. Il nuovo codice penale continuerà poi a contrastare l’aborto, con la sola esclusione delle vittime di stupro, e la magia nera. La pena di morte potrà commutarsi in ergastolo dopo 10 anni di buona condotta.

Ultime notizie