giovedì, 9 Febbraio 2023

Ruba le ceneri del defunto in cerca di gioielli ma resta a mani vuote: ladro “con coscienza” restituisce il caro estinto

Un uomo ha rubato un urna cineraria contenente le ceneri di un uomo defunto nel 2017 pensando forse che all'interno ci fossero oggetti di valore. Mosso forse dalla coscienza l'ha depositata davanti a una parrocchia.

Da non perdere

Ha dell’incredibile quanto accaduto a Giugliano in Campania, in provincia di Napoli: un uomo ha rubato un’urna cineraria contenente le ceneri di un uomo defunto nel 2017 pensando che all’interno ci fossero oggetti di valore e, una volta accortosi del “malinteso”, l’ha riportata lasciandola davanti a una chiesa. La famiglia del defunto si apprestava a operazioni di trasloco e, distrattamente, ha lasciato incustodita l’urna. Il ladro non ci ha pensato 2 volte e l’ha rubata pensando che all’interno ci potessero essere, chissà, dei contanti oppure monili d’oro. Fatto sta che una volta realizzato che l’unica cosa che aveva rubato erano le ceneri del defunto, forse mosso dalla coscienza ha avuto almeno la decenza di restituirla alla famiglia. L’uomo l’ha infatti “depositata” davanti a una chiesa ed è stata rinvenuta da alcune persone che la hanno portata in caserma dove i Carabinieri hanno rintracciato la famiglia del defunto e l’hanno restituita.

Ultime notizie