giovedì, 9 Febbraio 2023

“Mi hai rotto lo specchietto”: ci prova con tutte, ma una non ci casca e lo denuncia

Altra vittima della "truffa dello specchietto". Un cittadino italiano "in trasferta" è stato denunciato per tentata truffa e danneggiamento a seguito di numerose denunce.

Da non perdere

Ancora tentativi di “truffa dello specchietto“, l’ormai famoso escamotage di manomettere lo specchietto o parte dell’auto allo scopo di denunciarne la rottura e chiederne il risarcimento a qualche malcapitato. Questa volta però a Rimini l’uomo, cittadino italiano ma non residente nella provincia romagnola, è stato denunciato per il reato di tentata truffa e danneggiamento. A far scattare il provvedimento numerose denunce da parte di donne che hanno segnalato al 112 di essere fermate da un uomo a bordo di una Fiat 500, sostenendo che le stesse gli avessero rotto lo specchietto chiedendo animatamente un risarcimento. Gli agenti lo hanno identificato a bordo dell’auto segnalata e lo hanno trasportato in Questura. L’invito è diffidare di chiunque chiedesse risarcimenti inerenti a contatti, graffi o ammaccature dell’auto che non avete personalmente appurato. Il sistema collaudato e arcinoto continua a mietere vittima.

Ultime notizie