martedì, 16 Aprile 2024

In macchina e a casa refurtiva per 45mila euro: in manette 4 “appassionati” di cancelleria e cosmetici – VIDEO

Presi di mira i negozi dei centri commerciali, agivano in quattro, due uomini e due donne, erano soliti muoversi a bordo di un'auto con targa straniera. Tra loro anche beneficiari del reddito di cittadinanza.

Da non perdere

I Carabinieri della Stazione di San Casciano in Val di Pesa, in provincia di Firenze, hanno arrestato quattro persone, ritenute responsabili di una serie di furti all’interno di esercizi commerciali. Nel mirino dei militari due uomini, rispettivamente di 30 e 25 anni, e due donne, rispettivamente di 20 e 26 anni. I quattro, tutti di origine rumene, erano soliti muoversi a bordo di una vettura con targa straniera prima di dirigersi verso grandi esercizi commerciali. I ladri agivano solitamente durante l’orario di apertura dei vari negozi, con particolare attenzione agli articoli da cancelleria e ai cosmetici.

Le indagini

A seguito di numerose segnalazioni, i militari sono riusciti a rintracciare i quattro soggetti nella zona centrale del Comune di San Casciano. All’interno della vettura usata per i furti sono stati rinvenuti vari attrezzi usati appositamente per lo scasso, oltre a una refurtiva per un valore complessivo di circa 30mila euro. La base operativa del gruppo criminale era localizzata in uno stabile di Firenze, preso in locazione da persona non coinvolta nelle indagini. All’interno dell’appartamento è stata rinvenuta un’ulteriore refurtiva dal valore di 15mila euro. I quattro soggetti, due dei quali beneficiari del reddito di cittadinanza, sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto, per furto e ricettazione, e trasferiti nel carcere di Sollicciano. Gran parte della refurtiva recuperata è stata restituita ai legittimi proprietari.

Ultime notizie