domenica, 16 Giugno 2024

Spese di spedizione “nascoste”, stangata dall’Antitrust: Vinted multata per 1 milione e mezzo di euro

Dopo la stangata inflitta a Mediaworld nei giorni scorsi, l'Antitrust ha multato Vinted per modalità scorrette di promozione. La società non avrebbe indicato chiaramente la presenza di spese di spedizione e protezione acquisti come costi aggiuntivi al prezzo dei prodotti.

Da non perdere

Nella giornata di oggi, 10 novembre, l’AGCM-Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato Vinted UAB con una multa di 1 milione e mezzo di euro per modalità scorrette di promozione. Nei giorni scorsi il Garante della Concorrenza aveva multato anche Mediaworld per condotta scorretta nelle vendite. L’indagine svolta dell’Antitrust ha riguardato i costi della compravendita e i prezzi effettivi dei prodotti venduti sulla piattaforma. Secondo l’AGCM, Vinted avrebbe promosso le attività del sito e dell’app attraverso delle informazioni ingannevoli sui costi delle transazioni, facendo credere che tutte le vendite e gli acquisti fossero privi di commissioni. In particolare, la società non avrebbe dichiarato l’esistenza della protezione acquisti e delle spese di spedizione a carico dell’acquirente. Durante gli accertamenti, l’Antitrust ha scoperto che Vinted non avrebbe indicato in maniera completa queste spese aggiuntive nemmeno nella pagina iniziale. Questa condotta scorretta, che andrebbe avanti almeno dal mese di dicembre 2020, avrebbe violato gli articoli 20,21 e 22 del codice del consumo.

Ultime notizie