martedì, 28 Maggio 2024

Vendita promozionale ma solo con prodotti abbinati: Mediaworld multata dall’Antitrust per 3 milioni e mezzo di euro

Nei giorni scorsi Mediaworld è stata multata dall'Antitrust con una sanzione di 3,6milioni di euro, accusata di condotta scorretta in merito alla vendita di alcuni prodotti in offerta.

Da non perdere

Nei giorni scorsi l’Antitrust ha multato Mediaworld per un totale di 3,6 milioni di euro con l’accusa di condotta scorretta relativa all’acquisto di prodotti in offerta. Secondo l’autorità, la società Mediamarkt creava un effetto aggancio presentando prodotti in promozione, sia sui volantini sia in negozio, che in realtà erano collegati a un secondo oggetto necessario per usufruire dell’offerta. Con questo metodo, l’azienda faceva pagare al consumatore un prezzo più alto.

In base alle indagini dell’Antitrust, Mediaworld utilizzava questa tattica sui prodotti più apprezzati dai clienti, come pc, smartphone o console di videogiochi, che solitamente hanno un prezzo alto e quindi spesso vengono messi in offerta. Gli sconti e le vendite abbinate vengono realizzate, e intensificate, proprio in occasioni delle promozioni, e in queste occasioni l’effetto “aggancio” risulta molto efficace. Per l’AGCM – Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato queste tecniche limitano la libera scelta dei consumatori su cosa acquistare, costringendoli a comprare oggetti che non avrebbero acquistato di propria iniziativa.

Ultime notizie