domenica, 25 Febbraio 2024

Maltratta e picchia l’ex compagna: 33enne violento condannato a 2 anni e 4 mesi

Il 33enne è stato condannato per maltrattamenti aggravati e reiterati, nonché lesioni pluriaggravate nei confronti della sua ex convivente. L'uomo è stato portato in carcere.

Da non perdere

Nei giorni scorsi a Mantova, la Polizia ha arrestato e incarcerato un uomo di 33 anni, di origine tunisina, condannato per maltrattamenti nei confronti della sua ex compagna. Il 33enne, già sottoposto a misura cautelare per le condotte, è stato definitivamente condannato dal giudice del Tribunale di Verona durante l’udienza preliminare alla pena della reclusione a 2 anni e quattro mesi. Il reato contestato è quello di maltrattamenti aggravati e reiterati, nonché di lesioni pluriaggravate nei confronti di una donna che all’epoca dei fatti era la sua convivente. L’uomo, una volta rintracciato dagli operatori della Squadra Mobile virgiliana, è stato condotto presso la Casa Circondariale di via Poma.

Ultime notizie