martedì, 5 Marzo 2024

Tennis, Berrettini si ritira da Vienna e dice addio a Torino. Sinner resta in corsa per la matematica

Matteo Berrettini come ipotizzabile ha dato forfait all'Atp 500 di Vienna dove avrebbe dovuto esordire contro Dan Evans nella giornata di mercoledì. Vista l'imminenza della Davis forse è meglio così per Matteo che non aveva comunque chance di ottenere un posto a Torino. Chance che ha, seppur poche, Jannik Sinner che deve vincere Vienna e arrivare in fondo anche a Bercy.

Da non perdere

Matteo Berrettini come ipotizzabile visti i problemi accusati a Napoli, essendo agli sgoccioli della stagione e vista l’imminenza della Davis, ha dato forfait all’Atp 500 di Vienna dove avrebbe dovuto esordire contro Dan Evans nella giornata di mercoledì. Matteo dice quindi ufficialmente addio alla seconda partecipazione consecutiva alle Atp Finals, dopo che l’anno scorso si ritirò contro Alexander Zverev nella fase a gironi.

Resta quindi in corsa per Torino, per la matematica, Jannik Sinner che farà il suo ritorno in campo contro Cristian Garin nel torneo austriaco, anche lui mercoledì. Sinner deve recuperare circa 600 punti per l’ottava posizione al momento occupata da Hubert Hurkacz. Per tentare l’attacco, almeno a un posto come riserva alle Finals, l’azzurro dovrà assolutamente vincere Vienna e arrivare almeno a giocare la finale a Bercy, ipotesi improbabile visto che Jannik è stato fuori per un mese e che le sue condizioni saranno tutte da valutare.

Ultime notizie