giovedì, 8 Dicembre 2022

Caro energia, Piombino avrà il rigassificatore: presidente della Toscana firma l’autorizzazione

Il presidente della Toscana Eugenio Giani ha firmato l'autorizzazione perla realizzazione dell'impianto rigassificatore a Piombino, in provincia di Livorno. Per Snam "contribuirà a garantire gli approvvigionamenti energetici del Paese".

Da non perdere

A Piombino, in provincia di Livorno, arriva l’ok per la costruzione del rigassificatore all’interno del porto. Dopo mesi di discussione e attesa, nella giornata di oggi 25 ottobre, il presidente della Toscana, Eugenio Giani, ha firmato l’autorizzazione per installare l’impianto. La firma è avvenuta all’interno della sede della Regione a Firenze. La società energetica Snam ha commentato la vicenda, affermando di essere “soddisfatta del fatto che il progetto Fsru Piombino si sia concluso nel migliore dei modi”.

“L’impianto contribuirà a garantire gli approvvigionamenti energetici del Paese – continua la società – L’autorizzazione firmata dal Commissario straordinario contiene alcune indicazioni tecniche per costruirlo e renderlo operativo nel minor tempo possibile”. conclude Snam. Quello di Piombino però non è l’unico rigassificatore che sarà costruito nel nostro paese, infatti lo scorso 18 ottobre il consiglio Comunale di Ravenna ha approvato la costruzione di un altro impianto, previsto per il 2024, nelle acque di Punta Marina.

Ultime notizie