sabato, 2 Marzo 2024

Trasporto aereo, controllori e personale in sciopero per 24 ore: già cancellati oltre 600 voli Ryanair

Cancellati oltre 600 voli a causa dello sciopero di controllori e personale di volo. Le destinazioni riguardavano sia l'Italia che vari parti d'Europa. Scuse ai passeggeri dai sindacati ma l'atteggiamento "di chiusura da parte di Enav nei confronti delle richieste dei lavoratori, rendono indispensabile questa azione di sciopero".

Da non perdere

Stop di 24 ore a causa di uno sciopero dei controllori di volo e del personale. Inevitabili i disagi da e per tutte le destinazioni sulla penisola italiana, sia quelle previste in diverse parti d’Europa, tanto che Ryanair ha cancellato più di 600 voli. Alcune compagnie hanno informato direttamente i propri passeggeri, altre invece hanno inserito un avviso sul proprio sito web. Ryanair, tra i principali vettori in Italia, ha diramato una nota: “A causa di uno sciopero dei Controllori di Volo di 24 ore a partire dalle 00:00 di venerdì 21 ottobre, siamo costretti, sfortunatamente, a cancellare oltre 600 voli da/per l’Italia. Tutti i 110,000 passeggeri Ryanair interessati sono stati notificati ed informati delle loro opzioni“.

I sindacati: “Azione necessaria”

I sindacati si sono scusati con le persone coinvolte dal disagio ma “l‘atteggiamento di chiusura da parte di Enav nei confronti delle richieste dei lavoratori, rendono indispensabile questa azione di sciopero“, spiegano attraverso una nota. Le richieste da parte dei sindacati, che sarebbero rimaste inascoltate, riguardano l’evoluzione del piano industriale e l’adeguamento degli organici; altro forte tema di discussione è l’organizzazione dei turni di lavoro e la definizione dei rinnovi di contratto.

Ultime notizie