domenica, 21 Aprile 2024

Spaccia davanti ai poliziotti e scappa in bici: agente in borghese salta al volo sul monopattino e lo blocca

Il pusher ha cercato di allontanarsi in sella a una bicicletta, ma uno degli agenti in borghese è salito al volo su un monopattino ed è riuscito a fermarlo dopo pochi metri.

Da non perdere

Nei giorni scorsi gli agenti della Polizia a Firenze hanno fermato un cittadino marocchino di 24 anni, il ragazzo è accusato aver spacciato la cocaina nei pressi della chiesa di Brozzi, nella zona di Rifredi a Firenze. I poliziotti stavano effettuando un mirato servizio di contrasto allo spaccio di droga nella zona, quando il pusher all’opera è stato sorpreso. Secondo quanto ricostruito quest’ultimo si sarebbe avvicinato al cliente, fermo parcheggiato, e in cambio di 35 euro in contanti gli avrebbe allungato in mano una cosa, che poi è risultata essere una dose di cocaina. I poliziotti in borghese, ben mimetizzati tra i passanti, hanno assistito in diretta all’incontro tra un automobilista italiano e il giovane cittadino marocchino. L’acquirente è stato subito fermato dagli agenti, mentre il giovane ha cercato di allontanarsi in sella a una bicicletta. Uno degli agenti è salito al volo su un monopattino ed è riuscito a fermarlo dopo pochi metri. Il 24enne, al momento incensurato, è stato sottoposto a fermo per identificazione e denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti.

Ultime notizie