martedì, 21 Maggio 2024

Cristiano Ronaldo lascia il campo, si scusa ma resta fuori rosa e multato: si allena con l’U21 a Carrington

Cristiano Ronaldo è sempre più un problema per il Manchester United. Quanto successo contro il Tottenham ha reso ancor più tesi i rapporti con l’allenatore e con il club. Il portoghese sarebbe stato multato (1 milione di sterline) ed è stato messo fuori rosa. Si allenerà con la formazione U21, in attesa di nuovi sviluppi. Il suo futuro sembra ancora più lontano dall’Old Trafford.

Da non perdere

La pessima stagione di Cristiano Ronaldo, cominciata con i tentativi fallimentari di cambiare squadra e proseguita con la perdita del posto da titolare, è giunta ad un crocevia importante. L’attaccante si è rifiutato di entrare in campo nei minuti finali di Manchester United-Tottenham ed è andato negli spogliatoi al 90′, prima della conclusione del match. Questa volta, però, la società ha deciso di non perdonarlo e il club lo ha sanzionato con una multa da 1 milione di sterline (1,5 milioni di euro) ed Erik Ten Hag lo ha messo fuori rosa.

Le scuse di CR7

Ho sempre cercato di essere io stesso l’esempio per i giovani che sono cresciuti in tutte le squadre che ho rappresentato. Sfortunatamente non è sempre possibile e a volte ci si fa prendere dalla foga e, a caldo, si prendono decisioni sbagliate“. Su Instagram, con un lungo post, CR7 si è scusato per il suo comportamento ma il Manchester lo ha comunque escluso dalla lista dei convocati contro il Chelsea.

In questo momento, sento solo di dover continuare a lavorare sodo a Carrington, supportare i miei compagni di squadra ed essere pronto a tutto in ogni partita. Cedere alla pressione non è un’opzione. Non lo è mai stato. Questo è il Manchester United e uniti dobbiamo resistere. Presto saremo di nuovo insieme“.

@cristiano

Cristiano sempre più ai margini del club

Il rapporto tra allenatore e giocatore è sempre stato travagliato dal suo arrivo in estate ed è peggiorato nelle ultime settimane con scontri giornalieri. In più il gesto di Ronaldo è stato visto da tutti e non poteva non essere punito. La stella portoghese, dunque, non sarà parte del gruppo in questi giorni di preparazione della sfida contro il Chelsea in programma sabato, e, anzi, come racconta il Daily Mailsi è unito all’U21 dei Red Devils negli allenamenti a Carrington. Un vero e proprio esilio, che non dovrebbe essere definitivo, ma che potrebbe risultare decisivo per i ragionamenti sul futuro del cinque volte vincitore del Pallone d’Oro.

Probabilmente il 37enne si concentrerà sui Mondiali in Qatar, ammesso che venga convocato, e poi farà le valigie, se riuscirà a trovare un acquirente disposto a sborsare tanti soldi, anche dopo che ha dimostrato di essere un elemento ingombrante per gli equilibri di una formazione. In estate lo United aveva interesse a tenerlo con sé, ora persino il club sta valutando profili alternativi.

Ultime notizie