venerdì, 21 Giugno 2024

Migranti, esplosione su barcone al largo di Lampedusa: 2 bimbi morti ustionati

La Capitaneria di Porto ha soccorso a Lampedusa un'imbarcazione carica di 37 migranti su cui è divampato un incendio. Due bimbi, di uno e due anni, sono stati trovati morti a causa delle gravissime ustioni riportate, altri 2 piccoli e 5 donne sono rimaste ferite, ma fortunatamente portate in salvo.

Da non perdere

Una nuova tragedia si è consumata oggi, 21 ottobre, nelle acque del Mediterraneo. La Capitaneria di porto ha soccorso a Lampedusa, verso molo Favarolo, un’imbarcazione carica di 37 migranti su cui è divampato un incendio. Due bimbi, di uno e due anni, sono stati trovati morti a causa delle gravissime ustioni riportate, altri 2 piccoli e 5 donne sono rimaste ferite, ma fortunatamente portate in salvo. Sul posto è giunto l’elisoccorso per trasportare una signora gravemente ustionata al Centro grandi ustioni di Palermo. Stando alle prime ricostruzioni sembrerebbe che uno dei bidoni di benzina presenti sul barcone per garantire i rifornimenti sia andato a fuoco. Al momento è difficile capire se si tratti dell’esplosione di una bombola, poiché l’imbarcazione in quel caso sarebbe sprofondata causando molte più vittime.

Ultime notizie