martedì, 27 Febbraio 2024

Si imbarcano insieme e iniziano a bere, lei denuncia di essere stata stuprata sulla nave: fermato 30enne

Una 29enne ha denunciato un uomo di stupro. I fatti si sono svolti a bordo di una motonave a seguito di una serata passata insieme. L'indagato è stato fermato dalla Polizia.

Da non perdere

Nella giornata del 14 ottobre la Squadra Mobile della Questura di Savona, insieme all’Ufficio Polizia Frontiera Marittima, ha fermato un uomo, 30enne, cittadino straniero con l’accusa di violenza sessuale, nei confronti di una giovane di 29 anni. Lo rende noto l’ufficio stampa della Questura con un comunicato arrivato in redazione. La donna ha sporto denuncia dichiarando di aver subito lo stupro a bordo di una motonave sulla quale lei e l’uomo avevano deciso di imbarcarsi insieme. L’abuso sarebbe avvenuto a seguito dell’assunzione di bevande alcoliche, approfittando dello stato di alterazione della donna, che sarebbe stata costretta ad avere un rapporto sessuale non consensuale.

L’attività d’indagine, avviata dalla Polizia ha permesso di verificare le accuse di stupro convalidando il fermo dell’uomo e disponendone la custodia cautelare nel carcere di Pontedecimo, prima che potesse allontanarsi o darsi alla fuga. Di grande supporto per la risoluzione del caso, la collaborazione della Società Marittima che si è messa immediatamente a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, permettendo agli investigatori di giungere a una rapida soluzione del caso al seguito di tutti gli accertamenti clinici e testimonianze sui fatti.

Ultime notizie