giovedì, 9 Febbraio 2023

Pacifico, il 24 ottobre presenta il suo romanzo all’Istitituto italiano di Cultura di Parigi

Pacifico il 24 ottobre presenterà il suo ultimo romanzo “Io e la mia famiglia di barbari” presso l’Istituto Italiano di Cultura di Parigi. Nel libro, edito da La nave di Teseo, Pacifico racconta la storia dei suoi genitori, Pia e Guido, e della sua famiglia, che dalla Campania degli anni ’60 si trasferisce a Milano per cercare fortuna e lavoro, fino ad arrivare al suo trasferimento a Parigi. 

Da non perdere

Pacifico (all’anagrafe Luigi “Gino” De Crescenzo) il 24 ottobre presenterà il suo ultimo romanzo “Io e la mia famiglia di barbari” presso l’Istituto Italiano di Cultura di Parigi. L’evento inizierà alle ore 19, la prenotazione sul sito dell’Istituto Italiano di cultura di Parigi è obbligatoria.

Subito dopo la presentazione  il cantautore e autore si esibirà in uno  concerto in cui proporrà una versione acustica dei brani più famosi del suo repertorio, accompagnato da Antonio Leofreddi alla viola. Diego Marani, direttore l’Istituto Italiano di Cultura di Parigi, sarà il moderatore dell’incontro.

Nel libro, edito da La nave di Teseo, Pacifico racconta la storia dei suoi genitori, Pia e Guido, e della sua famiglia, che dalla Campania degli anni ’60 si trasferisce a Milano per cercare fortuna e lavoro, fino ad arrivare al suo trasferimento a Parigi. 

La copertina è uno scatto  realizzato intorno agli anni ‘50 dal grande interprete della fotografia contemporanea Nino Migliori (classe 1926). La foto contribuisce a garantire un’immersione nell’atmosfera intima e delicata del romanzo, che racconta momenti di una quotidianità fragile e solida, allo stesso tempo.

Non è la prima volta che Pacifico si cimenta nella scrittura: il suo primo romanzo, Ti ho dato un bacio mentre dormivi è stato ripubblicato da La nave di Teseo nel 2020, mentre per Baldini+Castoldi ha pubblicato nel 2019 una breve raccolta di pensieri intitolata Le mosche.

Oltre che scrittore, Pacifico è anche cantautore e autore. Ha all’attivo sei dischi e due ep a suo nome e da tempo porta avanti una florida carriera nel mondo della musica.Negli anni ha partecipato due volte al Festival di Sanremo e si è aggiudicato prestigiosi riconoscimenti, tra cui  la Targa Tenco 2015 come Migliore canzone dell’anno con il brano “Le storie che non conosci”, scritto e interpretato con Samuele Bersani e la Targa Tenco  come miglior opera prima per il suo album “Pacifico” pubblicato nel 2001.

Come autore musicale, oltre al decennale sodalizio con Gianna Nannini, nel corso della sua carriera ha scritto per Andrea Bocelli, Gianni Morandi, Adriano Celentano, Malika Ayane, Eros Ramazzotti, Zucchero, Giorgia, Antonello Venditti, Extraliscio, Claudio Capeo e molti altri.

Il 28 ottobre Pacifico sarà ad AVERSA (CE) sul palco del Teatro Cimarosa (Vicolo del Teatro, 3) in qualità di ospite della 18ª edizione del Premio Bianca d’Aponte. Nel corso dell’evento il cantautore eseguirà dal vivo alcuni brani del suo repertorio, accompagnato al contrabbasso dal direttore artistico del Premio, Ferruccio Spinetti.

La serata inizierà alle ore 20:00. Ingresso su prenotazione obbligatoria. Per informazioni contattare 336  694666 o 335 5383937.

Ultime notizie