venerdì, 21 Giugno 2024

Commette truffa ben 42 volte, dai domiciliari finisce in carcere per oltre 26 anni

Pene sommate fino a oltre 26 anni per aver ripetuto il reato di truffa, i crimini commessi dalla donna e accertati dalle indagini sono ben 42. La truffatrice si trovava già agli arresti domiciliari.

Da non perdere

La Polizia a Lucera, in provincia di Foggia, ha arrestato una donna di 43 anni, condannata con sentenza definitiva per aver ripetutamente commesso il reato di truffa. Sarebbero 42, nello specifico, i reati accertati, per cui si è proceduto ad un accumulo delle pene la cui somma ammonta a 26 anni, 8 mesi e 2 giorni di reclusione e ad una multa di 8.150 euro. La donna era agli arresti domiciliari dal 2015 poiché madre di un bambino di età inferiore ai 10 anni.

Ultime notizie