mercoledì, 17 Aprile 2024

Atletica, Zaynab Dosso: “Mi hanno chiamata p…..a straniera e nessuno ha reagito”

La velocista azzurra Zaynab Dosso è stata insultata a Roma: "Non sono scioccata perché lei mi ha dato della p.....a o che mi dicesse di tornarmene nel mio paese, ma che tutti quelli che erano intorno a noi erano in silenzio. Alcuni ridevano". Episodio che ci riporta allo sfogo della campionessa azzurra Paola Egonu nel post partita di Italia-Usa.

Da non perdere

“P…..a straniera, tornatene nel tuo paese”. Queste la frase rivolta a Zaynab Dosso, velocista azzurra e bronzo nella 4×100 agli ultimi Europei, record italiano nei 60 metri, nata in Costa d’Avorio e residente a Roma: è lei stessa a denunciare l’accaduto sul suo profilo Instagram attraverso il quale ha deciso di reagire.

La vicenda

La velocista azzurra stava festeggiando in un bar, con alcuni amici, la sua nuova casa nella zona nord di Roma quando è stata avvicinata da una signora che le ha chiesto l’elemosina. Lei ha rifiutato e in quel momento sono cominciati gli insulti: “Mi ha detto prima sibilando e poi ad alta voce: “Puttana straniera, tornatene nel tuo Paese”, mentre chi era intorno a me o è rimasto in silenzio oppure si è messo a ridere. Non mi sento tutelata. Ora come ora ho paura ad uscire, non perché penso che qualcuno possa farmi un gesto discriminatorio, ma per l’indifferenza della gente“.

La denuncia

Nessuno tra i presenti ha reagito, eccetto la sua amica e collega Johanelis Herrera che “si è messa a piangere per l’incazzatura“. L’atleta racconta di essersi sfogata su Instagram: “Volevo denunciare e scrivere era l’unico modo”. E fa un appello ai politici“Sarebbe bello che chi ha vinto le elezioni desse un segnale forte contro il razzismo“.

Episodio simile a quello di Paola Egonu

Un episodio che fa il paio con quanto avvenuto nel weekend a Paola Egonu, che si è sfogata nel post partita di Italia-Stati Uniti, dicendo che qualcuno le aveva chiesto “perché fosse italiana“.
Durante la finale per il terzo e quarto posto tutti hanno notato che sul suo volto non compariva mai un sorriso. In un primo momento si è pensato al dispiacere per la mancata finale per l’oro. Poi poco dopo la fine della partita è iniziato a circolare un video, con un vero e proprio sfogo della fuoriclasse italiana. Parlando con una persona del pubblico, in lacrime, ha detto: “È stancante. Mi hanno chiesto perché sono italiana. Questa è l’ultima partita che faccio con la nazionale”.

Ultime notizie