mercoledì, 5 Ottobre 2022

Venezia, uccisa a coltellate nel suo appartamento: fermato il marito

La coppia aveva un figlio piccolo e il marito, maggior sospettato dell'omicidio, è stato portato in caserma. L'uomo aveva già avuto comportamenti violenti e pare che con la moglie litigasse spesso.

Da non perdere

Nelle scorse ore a Spinea, in provincia di Venezia, una donna di nazionalità rumena è stata uccisa a coltellate nella sua abitazione di via Mantegna, zona Graspo d’Uva. I Carabinieri stanno indagando sull’accaduto e, dai primi riscontri, l’assassino sembrerebbe essere il marito, che è stato già arrestato e portato in caserma. L’omicidio è avvenuto al primo piano di un condominio di otto appartamenti, vicino al confine con Chirignago e i Ris stanno effettuando i rilievi sul luogo. Tutto lascia pensare che possa trattarsi di un ennesimo femminicidio e pare che la coppia, con un figlio piccolo, litigasse spesso e che il marito in passato avesse già avuto comportamenti violenti.

Ultime notizie