giovedì, 29 Settembre 2022

“Ti giuro che sono cambiato”: esce dal carcere e torna a maltrattare la compagna, 45enne recidivo finisce ai domiciliari

Il 45enne era stato già condannato per maltrattamenti sulla stessa donna, scontando un periodo di custodia in carcere. Una volta uscito di prigione, l'uomo si è ripresentato in ginocchio dalla sua compagna, giurandole di essere cambiato e convincendola a riprendere la loro relazione.

Da non perdere

Un 45enne di nazionalità straniera è stato arrestato dalla Squadra Mobile della Questura di Piacenza, perché accusato di aver maltrattato fisicamente e psicologicamente la sua compagna, aggredendola sia tra le mura domestiche che pubblicamente. Stando alle indagini condotte dalla Sezione Reati contro la Persona della Squadra Mobile, sotto la guida della Procura della Repubblica di Piacenza, le violenze da parte dell’uomo sarebbero iniziate due anni fa e non avrebbero mai dato tregua alla partner. Tra l’altro il 45enne è stato già condannato in passato per maltrattamenti sulla stessa donna, a seguito di un’inchiesta partita nel 2019, scontando un periodo di custodia in carcere. Una volta uscito di prigione, l’uomo si è ripresentato in ginocchio dalla sua compagna, giurandole di essere cambiato e convincendola a riprendere la loro relazione. L’uomo si trova adesso ai domiciliari.

Ultime notizie