giovedì, 29 Settembre 2022

Rapinato mentre deposita l’incasso al bancomat, nella colluttazione parte un colpo: ferito benzinaio

L'uomo è stato aggredito mentre versava l'incasso della giornata da un criminale armato, un proiettile lo ha ferito ed è stato trasportato d'urgenza in ospedale per un intervento chirurgico.

Da non perdere

Un 53enne titolare di un distributore di benzina a Sassuolo, in provincia di Modena, è rimasto ferito durante una rapina a mana armata avvenuta ieri sera a Veggi di Casalgrande, in provincia di Reggio Emilia. Stando alla ricostruzione il 53enne stava depositando l’incasso della giornata a un bancomat quando è stato aggredito da un uomo armato. I due sono venuti alle mani, evidentemente per la reazione della vittima; durante la colluttazione sono stati esplosi alcuni colpi, uno dei quali ha raggiunto il benzinaio, ferendolo alla gamba. Il criminale è salito a bordo dell’auto parcheggiata a poca distanza con circa 2mila euro, frutto della rapina. I Carabinieri hanno subito avviato le indagini per cercare di identificare l’aggressore, fuggito su un’utilitaria. Il benzinaio è stato trasportato prima all’ospedale di Sassuolo e poi a Baggiovara per una operazione chirurgica. Per fortuna le sue condizioni non destano preoccupazione.

Ultime notizie