domenica, 25 Settembre 2022

“Vi faccio a pezzi, sono come Scarface”, uomo entra in un bar e minaccia i clienti con una motosega

Questa mattina, a Fiumicino, un uomo armato di motosega è entrato in un bar e ha minacciato tutti i presenti. Già noto alle Forze dell'Ordine e con obbligo di firma è stato fermato per tentata estorsione, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Da non perdere

Questa mattina, 12 settembre, un uomo armato di motosega è entrato in un bar a Fiumicino, nella zona di Passoscuro, minacciando di ferire i proprietari e i clienti se non gli avessero servito da bere. L’uomo di origini romene, già noto alle Forze dell’Ordine e sottoposto a obbligo di firma, si è presentato nel locale e dopo pochi istanti ha cominciato ad urlare: “Vi taglio tutti, vi faccio a pezzi se non mi servite, sono come Scarface“. Una volta esclamato ciò, l’uomo è fuggito, ma alle 18 si è presentato alla stazione dei Carabinieri per firmare come ogni giorno.

La sorpresa dai Carabinieri

Proprio negli uffici dell’Arma erano presenti il barista e alcuni clienti pronti a formalizzare una denuncia. L’aggressore, dopo averli notati, è nuovamente fuggito  ma è stato bloccato dai militari per tentata estorsione, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Il cittadino romeno è ora in attesa del processo per direttissima.

Ultime notizie