giovedì, 29 Settembre 2022

Meteo, temperature in calo sulla Penisola: possibili piogge al Centro-Sud. Allerta maltempo in 4 regioni

Dopo un'estate rovente iniziata precocemente a maggio, le temperature sono finalmente in calo. Nel Centro-Sud sono previsti rovesci e in quattro regioni c'è ancora allerta gialla per rischio idro-geologico.

Da non perdere

Il tramonto è delizioso, la pioggia è rinfrescante, il vento ci tira su, la neve è esilarante. Non esiste il cattivo tempo ma solo diversi tipi di bel tempo”. Così parlò lo scrittore britannico John Ruskin. E, probabilmente, non aveva tutti i torti. In questa stagione ne abbiamo viste davvero di tutti i colori. Dopo le bollenti avanzate di Apocalisse 4.800 e Lucifero, che hanno dominato in maniera incontrastata tutta la Penisola da fine maggio a inizio agosto, ci si avvicina sempre più verso un weekend all’insegna dell’instabilità, soprattutto nelle regioni del Sud. Nello specifico, al Centro-Sud possibili temporali specialmente sul settore tirrenico. In linea di massima il Ciclone balcanico, che porterà l’instabilità in queste regioni, si sposterà verso la Turchia e nel nostro Paese si registrerà l’alta pressione nel corso del prossimo weekend. Le temperature saranno finalmente sopportabili e si aggireranno intorno ai 34-35°C.

Previsioni per martedì 23 agosto

Nella giornata di oggi, martedì 23 agosto, il tempo risulta inizialmente soleggiato, tranne una maggiore nuvolosità all’estremo Nord-Est e sul medio Adriatico, con rovesci sulle coste di Abruzzo, Molise e Puglia garganica. Nel pomeriggio il rischio temporali sarà più forte nelle zone interne della Penisola, in particolare tra Abruzzo, Molise, basso Lazio, Basilicata, Puglia, Campania, Calabria e Sicilia centro-orientale. Le temperature massime viaggeranno tra i 26°C e il 32°C.

Allerta meteo

Il maltempo che ha pervaso la nostra Penisola, portando anche gravi danni e mietendo vittime, da una parte ha giovato alle temperature, donando a tutte le maggiori città italiane il tanto agognato bollino verde, dall’altra parte non è ancora concluso. Infatti, secondo il report della Protezione Civile, alcune regioni sono ancora in allerta gialla per rischio idrogeologico: Abruzzo, Molise, Calabria e Sicilia.

Ultime notizie