martedì, 9 Agosto 2022

Brescia, Massimo Cellino nei guai: disposto maxi sequestro da 59 milioni di euro

Il Tribunale del Riesame ha disposto il sequestro di 59 milioni di euro, cifra transitata sul trust inglese e sconosciuta al Fisco, nei confronti del presidente del Brescia. Il provvedimento potrebbe avere ripercussioni sulla società.

Da non perdere

Guai per Massimo Cellino. Il Tribunale del Riesame di Brescia ha accolto la richiesta della Procura e ha disposto il maxi sequestro di circa 59 milioni nei confronti del presidente delle Rondinelle.

La cifra non riguarda solo quella non versata al Fisco, ovvero una cartella da 700mila che Cellino ha in questi mesi interamente saldato, ma l’intero capitale sconosciuto al Fisco e che secondo l’inchiesta fiscale sarebbe transitato sul trust inglese dell’imprenditore. A finire sotto la lente di ingrandimento è la società “Eleonora immobiliare” che controlla il Brescia. Il provvedimento, però, pur non ricadendo direttamente sulla società, potrebbe presentare importanti ripercussioni.

Ultime notizie