sabato, 20 Agosto 2022

“Narcos” nel Napoletano, maxi piantagione di cannabis sui Monti Lattari: arrestato 69enne

Il 69enne Gennaro Paolillo, proprietario del fondo e già noto alle forze dell'ordine, è ora in carcere, in attesa di giudizio, arrestato con l'accusa di produzione di sostanze stupefacenti.

Da non perdere

Grazie all’operato dei Carabinieri di Napoli, è stata trovata una coltivazione di 283 piante di cannabis alte circa 2 metri, sui Monti Lattari, in località Petrelle. Le operazioni di ricerca sono state svolte con l’uso di un elicottero e l’aiuto di un drone. Gennaro Paolillo, 69enne già conosciuto alle forze dell’ordine e proprietario del fondo, è stato arrestato con l’accusa di produzione di sostanze stupefacenti ed è ora in carcere, in attesa di giudizio. Poco lontano, in due aree di coltivazione in terreni appartenenti allo Stato, sono state trovate altre 45 piante e una busta con 100 grammi di marijuana essiccata e pronta per essere smerciata.

Ultime notizie