domenica, 29 Maggio 2022

Bimba di due anni del Crotonese muore di Covid. Il sindaco: “La nostra comunità è distrutta”

Giudicata in imminente pericolo di vita a causa di una grave crisi respiratoria, è stata immediatamente trasferita al Bambin Gesù di Roma a bordo di un C-130J

Da non perdere

La piccola paziente era ricoverata per Covid presso l’ospedale “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro. Giudicata in imminente pericolo di vita a causa di una grave crisi respiratoria, è stata immediatamente trasferita al Bambin Gesù di Roma a bordo di un C-130J dell’areonautica militare. Purtroppo non c’è stato nulla da fare. La bimba è arrivata al nosocomio romano già intubata e in gravissime condizioni, ed è deceduta a distanza di poche ore.

“Quello di oggi è un messaggio che non avremmo mai voluto scrivere – si legge nel comunicato stampa dell’amministrazione comunale di Mesoraca, città natale della piccola, in provincia di Crotone -. Un messaggio che esprime la tristezza di un’intera comunità che, nel giro di pochi giorni, ha visto morire tre care concittadine a causa del covid. Il risveglio di stamattina, poi, è stato ancora più tragico e lascia un intero paese scosso e distrutto. A volare in cielo è una piccola creatura di appena due anni. Bella, raggiante e dal sorriso meraviglioso. Il Sindaco, l’Amministrazione e l’intero Consiglio comunale partecipano commossi ed increduli al dolore che ha colpito la famiglia”.

Ultime notizie