giovedì, 27 Gennaio 2022

Serie A, Inter a valanga sul Cagliari: 4-0 e primo posto in classifica

Doppietta di Lautaro, ma sbaglia anche un rigore, gemma di Çalhanoğlu e destro al volo di Sánchez; 2 gli assist di Barella. Il Cagliari si consola con Cragno: un portiere da nazionale.

Da non perdere

Il Biscione per conquistare il 1° posto in classifica, il Cagliari per risalire dalle sabbie mobili della zona-retrocessione. Il posticipo domenicale della 17esima diventa la partita di cartello, a causa delle frenate di Napoli e Milan. Inzaghi lascia in panca Džeko e il già nerazzurro Mazzarri inserisce tutti gli ex Inter: Dalbert, Godín e Keita.

L’ex Barella ci prova subito con due destri dal limite. Ma è Bellanova a scaldare i guanti di Handanovič, che respinge. Tra l’11’ e il 13′ Cragno ribatte il destro di Škriniar e blocca il sinistro di Lautaro. Ovvero il 10 che al 28′ porterà in vantaggio i padroni di casa, con un colpo di testa su angolo di Çalhanoğlu. Deiola cerca il pareggio, però la botta è centrale. Cragno diventa il protagonista finale dei 45 minuti. Salva su Sánchez nell’area piccola, atterra Dumfries e si becca il giallo, respinge il conseguente rigore di Lautaro, nega a Brozović la gioia del gol. Compagini negli spogliatoi, 1-0.

Nell’avvio della ripresa Barella palleggia, assiste Sánchez ed ecco il 2-0 nerazzurro: al volo di destro nell’angolino basso. Il Biscione non si ferma e al 65′ realizza il 3°. Prodezza di Çalhanoğlu: destro a giro dal limite. Poi ancora un assist di Barella: pesca Lautaro, cui non resta che depositare alle spalle di Cragno: il migliore dei suoi. Finisce così, 4-0 e la Beneamata si piazza in testa alla classifica.

Ultime notizie