martedì, 25 Gennaio 2022

Vertice USA-Russia, terminato l’incontro virtuale tra Biden e Putin sulla crisi ucraina

È terminato il vertice USA-Russia, tra Joe Biden e Vladimir Putin, incontratisi virtualmente per discutere della crisi in Ucraina. 

Da non perdere

È terminato il vertice USA-Russia, durato 2 ore e 5 minuti, tra il Presidente americano Joe Biden e il Presidente russo Vladimir Putin, incontratisi virtualmente per discutere della crisi in corso in Ucraina.

Biden si è collegato dalla Situation room, una sala operativa di massima sicurezza collocata nei sotterranei della West Wing, dove l’amministrazione Usa pilota tutti gli interventi più delicati, mentre il Presidente russo era seduto a capo di un lungo tavolo con la bandiera russa alle spalle. “È bello rivederti”, avrebbe esclamato Biden, dopo un breve problema di connessione, rinnovando poi l’augurio di vedersi presto dato che “purtroppo l’ultima volta non ci siamo visti al G20. Spero che la prossima volta che ci incontreremo lo faremo di persona”.

Intanto al confine tra Russia e Ucraina, dopo le truppe stanno iniziando ad arrivare anche carri armati e squadre di cecchini russi, come ha denunciato il Ministero della Difesa ucraino, che ha dichiarato di vedere l’arrivo dei russi come una una provocazione per una possibile aggressione. A riguardo giorni fa era già intervenuto Antony Blinken, il Segretario di Stato americano, il quale aveva affermato che “Se la Russia invade l’Ucraina, siamo pronti ad agire”.

Dopo il summit virtuale, la Casa Bianca ha inoltre reso noto che Joe Biden telefonerà preso ai leader di Francia, Germania, Regno Unito e Italia.

Ultime notizie