sabato, 22 Gennaio 2022

Covid Germania, Merkel: “Lockdown per i non vaccinati e possibile obbligo vaccinale da febbraio”

La Germania annuncia un lockdown per tutti i non vaccinati, che non potranno accedere a ristoranti, musei, cinema, eventi culturali e negozi.

Da non perdere

Dopo la notizia dei pazienti trasferiti all’estero a causa delle terapie intensive piene, la Germania cerca di correre ai ripari e annuncia un lockdown per tutti i non vaccinati, che non potranno accedere a ristoranti, musei, cinema, eventi culturali e negozi. Ad annunciarlo è stata la Cancelliera Angela Merkel, in conferenza stampa da Berlino dopo la riunione con i vari leader dei land. La regola del 2-G, già in vigore in alcuni stati, viene quindi estesa a livello nazionale e applicata indipendentemente dall’incidenza dei contagi. Tra le altre misure la chiusura di locali e discoteche nelle aree con incidenza di 350 nuove infezioni ogni 100.000 abitanti.

Per quanto riguarda invece il vaccino anti Covid, come preannunciato da Angela Merkel, nel Paese potrebbe essere valutato l’obbligo di vaccinarsi già da inizio 2021, tramite una legge che sarà proposta entro fine anno e votata dal Parlamento Federale. Presumibilmente, qualora la legge fosse approvata, l’obbligo scatterebbe dal mese di febbraio 2021.

Ultime notizie