giovedì, 9 Dicembre 2021

Borsa, la nuova variante Covid terrorizza gli investitori: è venerdì nero

Da non perdere

Grande scivolone per la Borsa, che vede la giornata di oggi come un venerdì nero per i mercati; la causa sarebbe da imputare alla nuova variante del Coronavirus, a cui i vaccini potrebbero non rispondere adeguatamente e che dunque spaventa gli investitori. In calo non solo le piazze azionare, ma anche le materie prime, con il petrolio in flessione.

In profondo rosso Parigi (-3,4%), Francoforte (-3,1%), Madrid (-3,2%), Londra (-2,9%) e Milano (-3,1%). A seguito del crollo, lo spread tra Btp e Bund sale a 129 punti base, rispetto ai 125 dell’avvio di seduta. In calo il rendimento del decennale italiano che scende allo 0,99%.

 

Ultime notizie