martedì, 30 Novembre 2021

Palazzina crollata a Caserta, trovato il cadavere del marito disperso

Dopo diverse ore i Vigili del Fuoco hanno recuperato il corpo di Mario Sgambato, deceduto durante il crollo di una palazzina a due piani a Caserta.

Da non perdere

Dopo aver lavorato senza sosta dalle 7 di questa mattina, i Vigili del Fuoco hanno recuperato il corpo di Mario Sgambato, deceduto durante il crollo di una palazzina a due piani a Cancello Scalo.  È stata invece estratta viva la moglie Giuseppina, dopo essere rimasta sotto le macerie del crollo, originato probabilmente da una fuga di gas. La donna è ora ricoverata all’Ospedale Cardarelli di Napoli con il 70% di ustioni sul corpo, ma è cosciente e ha riconosciuto i due figli.

Il sindaco della città, Giovanni Ferrara, ha ringraziato i Vigili del fuoco e “tutte le altre forze che hanno fatto un lavoro encomiabile” , ricordando poi Giuseppina e Mario “due persone meravigliose. Educate, perbene. Lui tecnico informatico, poi andato in pensione. Gentile, sempre allegro. Come la moglie”.

 

Ultime notizie